LA SIEPE

La siepe (chiamata anche collaretto) segna il confine tra l’iride pupillare e l’iride ciliare e si trova sul punto più alto del rilievo dell’iride.
A meno di particolari situazioni é quasi sempre visibile, a volte rilevata come un cordoncino (il termine collaretto fa pensare al collo del maglioncino). Ha un decorso più o meno regolare, può delimitare un’iride pupillare più o meno ampia, circondando la pupilla ad una distanza più o meno grande.

SIEPE IPOPLASTICA E INTERROTTA


Anche se non assomiglia ad un anello questo cordoncino identifica l’anello delle reattività in quanto ci dà informazioni sulle modalità di risposta del soggetto agli stimoli ambientali: quando la siepe è molto evidente e in rilievo siamo in presenza di un individuo molto reattivo.
Se la siepe si stacca dall’iride in alcuni punti , tracciando degli archi con il suo decorso, la reattività è ancora maggiore e addirittura abnorme se la siepe è in alcune parti spezzata (segno di trauma nel passato).
I soggetti con una siepe in rilievo hanno una tendenza facile ai traumi psichici; infatti non sopportano rumori, stimoli, tensioni emotive che per altri sarebbero appena fastidiosi.
Quando decorre molto vicina alla pupilla, il soggetto è molto chiuso, si preoccupa solo dei suoi problemi e del quotidiano (rappresentato da persone egocentriche o chiuse nei rapporti interpersonali).
Se la siepe è distante dalla pupilla, indica una personalità ricca, impegnata, piena di interessi. Se la distanza è eccessiva compare l’anello della dispersività .
Se il decorso della siepe è sinuoso, irregolare, tormentato da zone di sovrapposizione di fibre, il soggetto è permaloso, suscettibile, contradditorio, ma ricco di iniziative e risorse.

SIEPE IRREGOLARE


Se si presenta una siepe “doppia” sussistono incapacità di relazionarsi con gli altri tendenti alle varie forme di depressione.
Restringimenti ed allargamenti della siepe indicano rispettivamente particolari propensioni e rifiuti del soggetto. Ad esempio un allargamento o restringimento della siepe nella parte inferiore dell’iride indica intensi interessi erotici o blocchi sessuali (visceri della sfera riproduttiva).
La siepe è quindi l’anello della sensibilità , della reattività e delle inclinazioni che vengono valutate in base alla posizione, allo spessore, alla presenza di introflessioni, estroflessioni, ponti, interruzioni, che possono essere interpretati secondo alcuni aspetti strutturali della siepe:

SIEPE DOPPIA

1) Siepe ristretta: infantilismo

2) Siepe ampia: personalità evoluta

3) Siepe slargata: dispersività , incocludenza.

SIEPE SPESSA E SLARGATA

4) Siepe spessa: atteggiamento difensivo.
Sul piano fisico, tenendo presente che è l’anello di proiezione del sistema simpatico, la siepe iperplastica o ipoplastica indica squilibri viscerali; se dilatata porta a dilatazioni viscerali e diverticoli; se ristretta porta a spasmi intestinali.

SIEPE RISTRETTA CON SPASMI INTESTINALI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.